Vinci apre le sue porte a “Sant’Amato a Tavola” e “Vinci Canta”

Sulle colline delle splendide terre di Leonardo, a due passi dal nostro Bed & Breakfast “La casa di Zefiro” si svolgerà a Luglio “Sant’Amato a Tavola“, cibo, musica e tanta allegria per passare una piacevole serata.

sant'amatoUna serata in particolare è dedicata alla musica e al canto.

Il 17 Luglio torna il concorso canoro “Vinci Canta“.

canta

L’evento sarà curato dal suo direttore artistico Max Ciambotti, dal cantautore Andrea Maestrelli e con la partecipazione di Silvano Guerrini.

La gara canora è aperta ad interpreti e cantautori dai 16 ai 30 anni.

Per chi volesse partecipare può inviare una e-mail a: vincicanta@libero.it contenente un file musicale dove la persona interessata si esibisce oppure può indicare una sua esibizione musicale presente su youtube. Le iscrizioni al concorso “Vinci Canta” sono completamente gratuite e scadranno il 10 Luglio. La lista dei partecipanti sarà poi comunicata il 12 Luglio dagli organizzatori attraverso la pagina ufficiale del concorso su Facebook e Twitter.

Una giuria composta da esperti di musica, cinema e giornalismo proclamerà due vincitori, un interprete ed un cantautore, che si aggiudicheranno i premi offerti dagli sponsor.
Per coloro che volessero semplicemente passare una piacevole serata, l’ingresso a “Sant’Amato a Tavola” è gratuito.

Visita guidata al Giardino Ortobotanico di Pisa

L’associazione Archeologica della sezione di Empoli, ha organizzato per il giorno 11 Giugno 2016 una bellissima Gita presso il Giardino Ortobotanico di Pisa.

ortobotanico 2

L’Orto botanico si estende su una superficie di circa tre ettari, suddivisa in quattro settori:
la Scuola botanica: ospita le collezioni sistematiche e diversi alberi monumentali;
l’Orto del Mirto: sono coltivate le piante officinali;
il Piazzale dedicato a Giovanni Arcangeli: crescono due imponenti esemplari di palma del Cile e dove sorge il fabbricato che ospita l’Erbario ed alcuni laboratori del dipartimento di Biologia.
l’arboreto.

All’interno dell’orto botanico ci sono importanti collezioni:

Arboreto: sono coltivati alberi, appartenenti al gruppo delle conifere e delle amentifere. Sono disposti in parcelle di forma irregolare, attraversate da sentieri.

Collezione sistematica: una raccolta di piante raggruppate per famiglie nelle aiuole della “Scuola Botanica”, secondo un criterio didattico-sistematico.

Flora officinale va detto che l’Orto botanico di Pisa, come quelli di Padova e di Firenze, è nato come “Giardino dei Semplici”. Nel settore detto “Orto del Mirto” per la presenza di un esemplare, vengono coltivate circa 140 specie di piante officinali, alcune utilizzate anche dalla farmacopea ufficiale italiana.

Piante acquatiche: una collezione di specie prevalentemente autoctone, adattate alla vita negli ambienti ricchi di acqua che un tempo caratterizzavano ampiamente il territorio toscano.

Geofite mediterranee: raccoglie specie erbacee afferenti prevalentemente ai generi Gagea, Tulipa, Muscari, ecc., raccolte in diverse località della penisola.

Succulente: Un’intera serra dell’Orto Botanico ospita sia piante a succulenza caulinare appartenenti alle famiglie Cactaceae ed Euphorbiaceae, sia esemplari a succulenza fogliare dei generi Aloe ed Agave e della famiglia delle Crassulaceae.

botanico 3

Per iscrizioni e Informazioni a partecipare laa gita:  info.empoli@boxletter.net oppure tel. 373 7558049 Cinzia

costo del biglietto di ingresso 3,50

Visita guidata da un esperto dell’orto botanico

 

ANFITEATRO DI VOCI 2016

Il Bed & Breakfast “La casa di Zefiro”, vuole sempre cercare qualche bell’evento per stupire i suoi ospiti e per fargli passare delle belle serate. Un evento che vuole mettere in risalto è appunto un concorso canoro.

Empoli ha aperto le sue porte a nuovi cantanti, agli appassionati della musica leggera e a quelli che piace ascoltarla. La gara canora “Anfiteatro di Voci“, che ha raggiunto il terzo anno, è curata e presentata da Max Ciambotti, Simona Rosati con la partecipazione di Rosita Molinaro. max

Il concorso canoro, che si svolgerà nel giorno 24 giugno 2016 presso l’Anfiteatro di via Giro delle mura a Pontorme di Empoli, è aperto, per chi volesse partecipare, dai 9 anni fino ai 30 anni. La competizione canora si dividerà in due categorie, la prima da cantanti dai 9 ai 17 anni (Under 18) e la seconda dai 18 ai 30 (Over 18).

I cantanti che saranno prescelti, ai quali verrà comunicato il giorno 14 giugno dagli organizzatori attraverso la pagina facebook del concorso “Anfiteatro di Voci” e tramite twitter, esegueranno le canzoni con l’ausilio di basi musicali e tramite una giuria costituita da esperti di musica, cinema e giornalismo proclamerà un vincitore di ogni categoria: Under 18 e Over 18.

Per chi fosse interessato a partecipare al concorso canoro possono chiamare il 392 / 7074687 (Leonardo) oppure tramite un’email (entro il 10 giugno) all’indirizzo: anfiteatro-di-voci@libero.it contenente un file musicale dove il candidato si esibisce dal vivo (o indicare il link di un suo eventuale video musicale presente su You tube), i dati anagrafici (nome/cognome/città/data di nascita/cellulare/email/professione) e una fotografia recente.

L’ingresso alla manifestazione è libero

Pasticceria “Vezzosi” l’eleganza in Toscana

Come da buon proprietario del Bed & Breakfast “La casa di Zefiro”, oltre ad accogliere gli ospiti devo anche indirizzarli nei migliori locali della zona.

Pasticceria 3

Quando un cliente mi chiede dove poter acquistare qualcosa di buono da portare a casa, consiglio sempre la Pasticceria Vezzosi a Montelupo Fiorentino, perchè sò per certo che sia io che l’ospite farà una buona figura quando aprirà la confezione dei prodotti e li farà assaggiare ai parenti o amici.

Pasticceria 2

La Pasticceria Vezzosi, posso dire con certezza, è il luogo di incontro della domenica, dove ogni famiglia acquista pasticceria secca, paste o mignon che accompagneranno il finale del pranzo. Ma, dove sarà anche possibile incontrarci con amici o parenti per fare colazione, aperitivo o una semplice chiacchierata sia all’interno o all’esterno del locale accompagnati da un tè una cioccolata calda e da ottimi prodotti dolciari anche tipici della nostra zona.

pasticceria 4

 

MI PIACE SE MOVE: MONTELUPO FIORENTINO

A Montelupo Fiorentino, un piccolo e grazioso paese non lontano dal Bed & Breakfast “La casa di Zefiro”, si svolgerà nel periodo 4 – 6 e 9-13 settembre 2015, presso l’area sportiva “Sergio Bitossi” e non solo, ma anche le aree corcostanti come lo stadio di Empoli “Carlo Castellani”, MOVE, un evento che riguarderà lo sport, spettacolo e motori, un evento pensato per appassionati e per famiglie.

MOVE SPORT: Un’area dedicata alla promozione dello sport: con attività all’aperto, tornei sportivi e una vetrina dedicata alle associazioni sportive del territorio e non solo.

MOVE SOCIAL: Lo spazio aperto a tutte le associazioni locali e non che vogliono far sentire la propria voce, presentare i propri progetti o approfondire un argomento sensibile.

MOVE SOUND: Una rassegna musicale che nasce dalla volontà di dare voce alla musica indipendente. Si alterneranno sul palco 9 artisti della scena alternativa, provenienti da tutta Italia.

Per darvi un assaggio della manifestazione, nella prima serata di apertura, potete ammirare le auto americane, con le vetture storiche apparse nei telefilm degli anni Settanta. Durante tutta la manifestazione si susseguiranno esibizioni di free style – che nella passata edizione di Montelupo hanno affascinato anche i non addetti ai lavori – trofei motoristici e anche un aperitivo con il Vespa Club di Empoli.

Per avere ulteriori informazioni sull’evento: Montelupo Fiorentino MOVE

Per avere informazioni su dove alloggiare: La casa di Zefiro

BEAT FESTIVAL EMPOLI: MUSIC-FOOD-FUN

Presso il Parco di Serravalle ad Empoli nei giorni 28-29-30 Agosto, si svolgerà un importante festival con numerose attività.

beat_mappa

All’interno del parco, con i suoi 10 ettari, si svolgeranno, in specifiche aree, eventi di varie tematiche di tipo: musica, cibo, divertimento e sport. La musica sarà il filo conduttore dell’evento e si svolgerà in diverse modalità. Nell’area Jump Rock Arena a partire dal venerdì pomeriggio e il sabato e la domenica a partire dalla mattina avranno luogo diversi dj e gruppi musicali locali, mentre presso il parco principlae vrranno ospitati artisti di richiamo nazionale con 3 concerti, uno per ogni sera. Ma volete sapere chi sono gli artisti che calpesteranno il palcoscenico?

– 28 AGOSTO 2015 – SUD SOUND SYSTEM sono uno dei gruppi più amati nel panorama della musica raggae, dancehall e raggaemauffin. La loro musica è un mix tra le sonorità giamaicane e la tradizione della loro terra il Salento.

29 AGOSTO 2015 – GOGOL BORDELLO sono una band newyorkese di origine ucraina che miscela la musica gitana con il rock, il punk ed il reggae.

30 AGOSTO 2015 – SUBSONICA   presenteranno il loro ultimo album “La nave in una foresta

L’ingresso al parco sarà gratuito, gli unici eventi a pagamento saranno i concerti del 29 e 30 agosto quando per accedere al palco centrale sarà necessario essere in possesso del biglietto.

Per maggiori informazioni sull’evento: Beat-festival

Per informazioni su dove pernottare: Bed & Breakfast “La casa di Zefiro”

Malmantile: la festa Medievale

Vi piacerebbe ritornare al periodo di Merlino, della spada nella roccia, dei cavalieri della tavola rotonda e Re Artù? In un piccolo paese nella frazione di Lastra a Signa, non molto lontano dal nostro Bed & breakfast “La casa di Zefiro”, Malmantile, dove ogni anno si svolge, il primo fine settimana: 30-31 maggio e la seconda fine settimana: 6-7 Giugno 2015, la festa Medievale.

 

Malmantile 3Una volta giunti dentro al castello di Malmantile i visitatori potranno incontrare dame e cavalieri, arcieri e araldi, armigeri e poeti. All’evento interverranno artisti professionisti, saltimbanchi e giocolieri, che allieteranno i presenti con spettacoli, danze, duelli. Saranno rappresentati i mestieri dell’epoca, con artigiani impegnati nel lavorare carta, ceramica, terracotta, ferro, legno, pietra e paglia. Non mancheranno tessitori, alchimisti, pittori e scrivani.

Oltre al diverimento non mancherà certo la parte gastronomica con vari punti di ristoro come la “Hosteria”, la “Taberna del Cantone”, il “Perfido Ristoro”, “L’’Angolo dei Golosi. Qui si potranno gustare cibi dal nome affascinante: i Bocconcini di Bacco, la Zuppa Medievale, le Melanzane alla Cortigiana, i Crostoni Bocca di Fuoco. Accanto ai piatti classici della toscanità: Pappa al Pomodoro, Ribollita, Porchetta, Trippa.

La parte importante della festa è che il tutto viene fatto con lo scopo fondamentale di aiutare la misericordia locale.

Montelupo Fiorentino: Buongiorno Ceramica!

Il Bed & Breakfast “La casa di Zefiro” cerca sempre di trovare elementi del territorio dell’Empolese-Valdelsa, ricco di storia, per i nostri ospiti da visitare  e uno di questi è “Buongiorno Ceramica!”.

ceramica 2

Dal 29 al 31 maggio l’argilla, l’arte e l’artigianato uniranno l’Italia. In tutto sono 37 le città della ceramica interessate, per la prima edizione di una kermesse che vedrà coinvolta una grande comunità di artisti che daranno vita ad una Italia bella e creativa e Montelupo Fiorentino è una delle città interessate.

 

Il calendario di Montelupo Fiorentino sarà ricco di eventi e iniziative come:

Visite guidate alle collezioni del Museo della Ceramica di Montelupo: ingresso gratuito e vi consigliamo di prenotare.
Laboratori di manipolazione dell’argilla per bambini: presso la Piazza dell’Orcio, si terranno laboratori di manipolazione dell’argilla per bambini.
Laboratori di decorazione della ceramica: in Piazza Vittorio Veneto davanti al Museo della Ceramica. I visitatori avranno a disposizione torni da decoro, colori e pennelli per dare sfogo alla loro fantasia.
Mostra Officina d’Arte, Artigiani, Tecniche e Idee in Viaggio: all’interno del museo della Ceramica sarà possibile visitare la ceramica di Montelupo e la ceramica spagnola.
ceramica 3
CERAMICArtisans Tour. Il Bus della Ceramica accompagnerà I visitatori in esclusivi tour guidati nei laboratori della ceramica di Montelupo. La partenza sarà dal Museo della ceramica Venerdì 29 maggio ore 15,00-17,30 e Sabato 30 maggio ore 10,00-12,30. Mentre i genitori svolgono il tour delle aziende artigiane i loro figli potranno partecipare alle attività organizzate per loro al Museo: Ceramica Party con caccia al tesoro, giochi e laboratori, con merenda inclusa.
Ceramiche-di-Montelupo
Per informazionie prenotazione:
Tel. 0571/5352
info@museomontelupo.it

58° Mostra del Chianti di Montespertoli

Come ogni anno per onorare uno dei migliori vini della Toscana, Montespertoli apre le sue porte ad una delle feste di natura enogastronomica più antica della Toscana. La manifestazione si svolgerà dal 30 maggio al 7 giugno dove all’interno della manifestazione ci sarà degustazioni di prodotti tipici locali, mostre, serate musicali, spettacoli di animazione e teatro di strada per grandi e piccini, la sfilata storica del Gruppo 900 inserita nell’elenco Regionale delle manifestazioni di rievocazione e ricostruzione storica della Toscana, il raduno di auto, moto e trattori d’epoca d’epoca.

OFFERTA SPECIALE “MOSTRA DEL VINO”:

Per prenotazioni presso il Bed & Breakfast “La casa di Zefiro” per la “Mostra del Vinosconto del 5%.

SONY DSC

DA PISA A FIRENZE LUCI SPENTE PER L’ORA DELLA TERRA

Il 28 Marzo 2015 torna l’evento organizzato dall’associazione ambientalista in tutto il mondo. Questo evento consiste nello spengere le luci per un’ora dalle ore 20.30 alle ore 21.30. Questa azione è un grido simbolico per fermare il cambiamento climatico.

Anche la Toscana ha aderito all’evento per chi volesse venire a vedere le nostre città a luci spente il Bed & Breakfast La casa di Zefiro vi aspetta con una candela in mano. Firenze interromperà l’illuminazione di Ponte Vecchio e Palazzo Vecchio, della statua del David al piazzale Michelangelo. Inoltre,resteranno al buio, la cupola del Duomo, l’abbazia e il monastero di San Miniato al Monte, la basilica di Santa Croce, piazza Annigoni e il Palazzo Medici Riccardi.

earth_hour 2

Mentre la Regione Toscana spegnerà Palazzo Sacrati Strozzi e gli uffici direzionali a Novoli.

Ma non finisce qui, Pisa spenge le luci di Piazza dei Miracoli e la Torre pendente, Siena spenge le luci di Piazza del Campo, Arezzo il Palazzo Comunale e Piazza Sant’Agostino. earth_hour 3

L’Ora delle Terra sarà celebrata anche nei borghi della Toscana: a Monteriggioni sarà disattivata l’illuminazione delle mura del castello citato anche da Dante Alighieri, a Colle Val d’Elsa Piazza Arnolfo e la fontana centrale, a Fosdinovo (Massa Carrara) si spegneranno le luci del Castello di Malaspina.

Quindi cari innamorati questo è il giorno ideale per chiedere la mano alla vostra amata!

innamorati

 

1 2 3 5